LA BORSA DELL’INNOVAZIONE E DELL’ALTA TECNOLOGIA IN BREVE


La Borsa dell’Innovazione e dell’Alta Tecnologia, che si svolgerà a Catania dal 2 al 3 marzo 2017 presso il centro congressuale “Le Ciminiere”, è una manifestazione internazionale dal carattere itinerante che ha come obiettivo la valorizzazione del potenziale innovativo espresso dal sistema delle imprese e della ricerca delle Regioni Convergenza (Campania, Calabria, Puglia e Sicilia), al fine di trasformarlo in prodotti e servizi da collocare sui mercati esteri.

La Borsa rientra tra le iniziative del Piano Export per le Regioni della Convergenza, un programma triennale di azioni per la promozione dell’internazionalizzazione e dell’innovazione delle imprese, finanziato con le risorse del PAC (Piano Azione Coesione) e di cui l’ICE-Agenzia è ente attuatore.

Con l’organizzazione di questo evento internazionale si vuole promuove la commercializzazione e il trasferimento di prodotti e servizi innovativi o ad alta tecnologia e di beni immateriali (brevetti in particolare), attraverso il matchmaking sia tra offerta e domanda commerciale e tecnologica che tra start-up, PMI, reti di impresa, università, parchi tecnologici e controparti straniere.

Le proposte progettuali riguarderanno i seguenti settori: nanotecnologie, biotecnologie, nuovi materiali, aerospazio, meccatronica, energie rinnovabili, ambiente, ICT e tecnologie per le smart communities.

Le controparti estere come grandi imprese, centri di ricerca interessati al trasferimento tecnologico, venture capitalist e/o investitori saranno individuati dagli uffici della rete estera dell’ICE-Agenzia operativi nei seguenti paesi: Brasile, Canada, Cina, Corea, Danimarca, Emirati Arabi Uniti, Federazione Russa, Francia, Germania, Giappone, India, Israele, Polonia, Qatar, Singapore, Stati Uniti, Svezia, Svizzera, Turchia.

La manifestazione è articolata in 4 fasi distinte:

· raccolta delle proposte progettuali suscettibili di applicazione commerciale e industriale da parte delle imprese delle 4 Regioni della Convergenza (compilando la scheda di adesione online);

. validazione dei progetti per la promozione nei 18 paesi esteri individuati, per garantire la non divulgazione di informazioni sensibili a tutela dell'idea innovativa;

· identificazione delle controparti estere attraverso un meccanismo di matchmaking online che consentirà agli operatori esteri di consultare le schede di sintesi dei progetti presentati e di selezionare quelli di interesse;

· realizzazione degli incontri tra le controparti italiane e estere durante la Borsa.

Nella conferenza di apertura dei lavori, dopo la plenaria istituzionale, avranno luogo le sessioni seminariali dedicate alla tutela della proprietà intellettuale, agli incentivi sulla brevettazione e alle forme di finanziamento previste per l’innovazione, in particolare per le start-up.